Keynote10 settembre: Apple si gioca il tutto per tutto

apple

Nella prossima settimana Apple si gioca il futuro: non ci sono, infatti, dubbi sul fatto che l’azienda di Cupertino si trovi in una situazione molto delicata. I competitor non hanno nessuna intenzione di rallentare la propria corsa e, anzi, più passa il tempo più aumentano le minacce per l’azienda a marchio Mela.

Il 10 settembre sarà la data fatidica in cui l’azienda nata dal genio di Steve Jobs dovrà convincere gli investitori, i mercati e, soprattutto, gli utenti della bontà dei suoi nuovi device. Come sappiamo, dopo il boom di iPhone 4S, nessun altro device a marchio Mela è riuscito a convincere il pubblico.

Ci ha provato l’iPhone 5: un device molto potente ma, forse, poco particolare. Proprio per questo gli utenti hanno preferito virare sui device dalla Samsung come il Galaxy S4. Per ciò che riguarda i tablet, inoltre, dopo i tanti problemi del modello di terza generazione, il suo successore e la versione Mini hanno riconquistato la fiducia del pubblico senza, però, strabiliare.

Siamo, dunque, ad un giro di boa anche se alcune premesse non sono molto incoraggianti. Uno dei prodotti più innovativi dell’azienda di Cupertino sarà,  infatti, l’iWatch: il primo smartphone della Mela, infatti, doveva essere un dispositivo nuovo e mai visto prima il cui lancio era stato previsto per la prossima primavera.

Domani all’IFA di Berlino proprio Samsung dovrebbe presentare il suo Galaxy Gear, un device analogo che, però, arriva ancora una volta prima del device di Cupertino. Toccherà, dunque, ad iPhone 5S e 5C convincere il mercato.

 

apple