Mac App Store, la prova sul campo di Mela10

Mac App Store e mela10

Finalmente è on line, stiamo parlando del nuovissimo Mac App Store disponibile sui nostri Mac aggiornando il sistema operativo alla versione 10.6.6.
Noi di Mela10 non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione ed abbiamo provato per voi il nuovo arrivato e l’idea che ci siamo fatti non è affatto brutta anzi.
Una volta eseguito l’aggiornamento l’icona del Mac App Store compare nel dock, con un semplice click veniamo catapultati in un mondo tutto nuovo.
Nuovo si ma terribilmente familiare:  la grafica infatti segue lo stile dello store di iTunes e questo ci aiuta a sentirci in un contesto che già conosciamo molto bene.
La grafica è molto semplice e minimalista, unici toni di colore e di grafica più elaborata sono le icone dei programmi, per il resto il solito piacevole stile Apple.
La navigazione nello store è semplice e molto fluida, le categorie top sono sulla destra dello schermo, tutte chiare e ben definite, dalle Top acquistate alle Top gratuite.
E’ possibile in ogni momento tornare nella pagina precedentemente visitata grazie a due frecce poste in alto a sinistra dello schermo.
Al centro dello schermo in alto, troviamo di volta in volta in evidenza le applicazioni Top del momento, una sorta di banner pubblicitario che da fa una panoramica generale nello store.
Unico neo ma prontamente risolto è stato un errore che molti utenti hanno palesato non appena è stato tentato un acquisto sullo store, ovvero “errore 100”.
Questo sconosciuto errore di fatto impediva l’acquisto da parte dell’utente di un applicazione X, il problema sembra essere stato imputato alla mancata, ma involontaria, non accettazione dei termini di utilizzo.