Mac ricondizionati: device Apple scontati, ma a che prezzo?

631px-IBook_G4

Quanto vi sta a cuore la possibilità di avere un Mac fra le mani? Quante volte avete spulciato sui cataloghi delle offerte alla ricerca di un pc o laptop a marchio Mela che vi consentisse di sfoggiare uno dei simboli più in voga del terzo millennio?

Ebbene, se ancora non lo avete fatto, il consiglio è quello di fare una capatina sul sito della Apple per scoprire i Mac ricondizionati. La Apple, infatti, ha realizzato una sezione apposita in cui l’utente potrà trovare il pc dei suoi sogni ad un prezzo scontato di almeno il 20 %.

Il nostro intento in questa sede non è parlarvi di una pratica che sicuramente conoscerete, ma mettere in mostra il reale valore dello sconto. I prezzi dei computer della Apple sono, infatti, molto alti e dobbiamo essere noi in primis ad essere abbastanza onesti dal dire che la grande differenza che esisteva circa dieci anni fa fra un Mac ed un pc normale, oggi si è andata via via assottigliando.

Anni fa, infatti, i Mac sfoggiavano un processore differente dai comuni Intel delle altre macchine; la Apple, poi, ha preferito abbracciare la filosofia Intel senza però abbattere i costi del suo prodotto. Se all’epoca le qualità hardware di un computer a marchio Mela si sposavano con la qualità del sistema operativo, oggi invece è rimasto solo quest’ultimo a fare la vera differenza dal momento che le componenti hardware – almeno per ciò che riguarda il processore, sono le stesse.

Ovviamente un elemento come il Retina Display può fare ancora la differenza e, proprio per questo, visitare l’area ricondizionati può essere un’occasione d’oro.

 

631px-IBook_G4