MacBook Air, forse in arrivo anche modelli con schermo da 15 e 17 pollici

MacBook Air, forse in arrivo anche modelli con schermo da 15 e 17 pollici

Il MacBook Air fino ad oggi ha raccolto un successo davvero notevole. Soprattutto con l’uscita della seconda versione, che ha posto rimedio ad alcune mancanze dei primi prototipi (come ad esempio l’unica porta USB). Finora, grazie anche al prezzo divenuto finalmente concorrenziale, almeno all’interno della gamma Mac, l’Air ha rappresentato l’alternativa ufficiale ai netbook con Windows (Steve Jobs preferirebbe considerare l’iPad in quella veste, ma i tablet fanno parte di un altro mercato secondo noi). Il suo successo e il suo prezzo hanno finito per “pensionare” il MacBook classico bianco, ormai non più necessario. Secondo molti, ora anche il MacBook Pro rischierebbe di fare la stessa fine.

Questa idea è influenzata dalla voce che vuole Apple in procinto di produrre una serie di MacBook Air da 15 e 17 pollici di schermo. Se questa voce dovesse essere confermata, è evidente che i primi a fare le spese di questo nuovo prodotto sarebbero i MacBook Pro. Certo, negli Air manca sempre il lettore CD, ma posto che si può sempre acquistare a parte, l’ultimo Mac Mini ha confermato che la Mela vuole definitivamente pensionare anche i supporti come DVD e CD, in favore di memorie Flash USB e condivisione di contenuti online.

Secondo i rumor questi nuovi Air sarebbero già in fase avanzata di test e non dovrebbe passare molto tempo prima che vengano lanciati sul mercato. Stiamo per assistere alla nascita dei MacBook Air Pro? Molto probabile. L’unica incertezza riguarda i lettori CD e DVD, in quanto Apple sembra già piuttosto sicura di volerli eliminare, ma il pubblico sarà già pronto ad una simile rivoluzione?