MacBook Air, nuova versione tra due settimane con Sandy Bridge e Lion

MacBook Air, nuova versione tra due settimane con Sandy Bridge e Lion

Si è parlato moltissimo della nuova versione dei MacBook Air. Ci si aspettava che venissero presentati da Steve Jobs allo scorso WWWDC, ma come ben sappiamo ciò non è avvenuto. Le voci, però, non si sono placate e nonostante l’ultimo modello sia stato prodotto solamente nello scorso ottobre, sembra proprio che il 2011 ci regalerà una nuova versione del leggerissimo laptop della Mela.

L’azienda di Cupertino avrebbe già ordinato l’hardware da spedire alle case partner cinesi per l’assemblaggio. La prima novità dovrebbero essere i nuovi chip a bassissimo voltaggio chiamati Sandy Bridge. Ovviamente il tutto sarebbe equipaggiato con il nuovo sistema operativo Mac OS X Lion. Proprio il sistema operativo del Leone sarebbe il motivo per cui i nuovi Air non sono stati presentati allo scorso convegno, in quanto Jobs non voleva rilasciare il nuovo computer portatile con ancora installato Snow Leopard e considerando che Lion è ancora in fase di test, non sarebbe stato possibile averlo già pronto per il Moscone Center. Insieme a Lion, tra l’altro, saranno integrate tutte le nuove funzioni promesse dalla stessa Apple al convegno degli sviluppatori, soprattutto l’attesissimo iCloud.

Apple, tra l’altro, avrebbe inaugurato una nuova politica: se avete acquistato un nuovo Mac dal 6 giugno in avanti, allora avrete diritto ad un upgrade gratuito da Snow Leopard a Lion. Apple sta puntando parecchio sul suo nuovo SO. Speriamo che Steve Jobs abbia visto lungo come al suo solito e che Mac OS X Lion possa rappresentare finalmente il punto di incontro tra informatica fissa e mobile.