Mac Pro: in Italia entro dicembre a partire da 3049 Euro

mac

Con il nuovo Mac Pro – già annunciato durante la WWDC 2013 dello scorso 10 giugno – Apple ha davvero esagerato, andando decisamente avanti nella ricerca tecnologica e puntando ancora con decisione su di un mercato,  quello dei pc desktop, decisamente in difficoltà.

L’azienda di Cupertino, che il rivale iPad Air ce l’ha in casa, ha dunque realizzato un Mac Pro dall’hardware decisamente entusiasmante, basato su OS X Mavericks il quale, paradossalmente, chiede anche meno sforzo al processore per poter funzionare al top (tanto è vero che su MacBook la batteria dura un’ora in più dopo aver installato Mavericks).

Il nuovo Mac Pro presenta l’esclusivo design a cono ed offre il processore più avanzato mai utilizzato fino ad ora su di un pc Apple: l’Intel Xeon 5 può raggiungere, infatti, i 12 Core! Il Mac Pro, inoltre, presenta una GPU dedicata ATI,  sei porte ThunderBolt 2, HDMI, quattro USB 3, 2 porte Gigabit Ethernet e connessione all’intero Storage Flash in PCIe.

Phil Schiller così descrive il MacPro: <<Il nuovo Mac Pro simboleggia la nostra visione del futuro dei desktop professionali: lo abbiamo interamente reimmaginato e abbiamo creato qualcosa di completamente nuovo. Il nuovo Mac Pro racchiude CPU Xeon fino a 12 core, due GPU FirePro, memoria ECC ultraveloce, nuove unità flash PCIe, capacità di espansione Thunderbolt 2 e un design innovativo e più radicale, grande un ottavo del Mac Pro precedente>>.

Il prezzo di partenza è di 3049 € ed arriverà in commercio entro la fine del 2013. Apple, infine, ci tiene a ribadire che Mac Pro e progettato e realizzato in America.

 

mac