Microsoft tablet: nuova sfida alla Apple

750px-Metro_UI

Cosa accade in casa Microsoft? Ancora poche ore e lo sapremo. Negli ultimi giorni, infatti, sono trapelate numerose indiscrezioni circa una novità che potrebbe riuscire a destabilizzare l’ormai affermato duopolio Apple/Samsung per ciò che riguarda il mercato degli smartphone e dei tablet.

Se, infatti, tutti aspettavano l’arrivo di Windows 8 per poter scoprire le innovazioni che Microsoft sta per apportare nel campo dei sistemi operativi (mondo nel quale ha sempre dettato legge) in pochi invece si aspettavano che a Redmond stessero pensando ad un tablet costruito direttamente da Microsoft!

La Apple, dunque, è destinata a tremare giacché la concorrenza di Microsoft è sempre state deleteria per gli affari di Cupertino, specie quando non è stato Steve Jobs ad occuparsene. Se le indiscrezioni dovessero essere confermate, ci troveremo dinanzi ad una svolta epocale perché, se un tablet è pur sempre un device e dunque può avere successo a seconda della sua qualità e delle sue prestazioni, il fatto che a produrlo sia la Microsoft va a contrastare uno dei principi storici di Bill Gates, ovvero la volontà di creare soltanto software in grado di girare  sul maggior numero di macchinari possibile.

Oggi, invece, ci troviamo di fronte ad un progetto che si propone di offrire agli utenti un dispositivo tutto confezionato con il marchio ideato da Bill Gates. Una nuova Apple, dunque? Davvero presto per dirlo. Per ora siamo soltanto nel campo delle ipotesi.

Le indiscrezioni prevedono l’arrivo di questo nuovo tablet entro la prossima settimana. Noi, precauzionalmente, siamo come San Tommaso: fra pochi giorni potremo toccare con mano il nuovo device, oppure convincerci che non sia mai esistito.