Mountain Lion Golden Master: disponibile per gli sviluppatori

Mountain Lion Golden Master: disponibile per gli sviluppatori

OS X Mountain Lion è sempre più vicino. Apple ha infatti rilasciato la Golden Master del suo nuovo sistema operativo per computer Mac, ovvero l’ultimissima beta prima della versione definitiva. In pratica si tratta di una copia quasi perfettamente funzionante, che ha bisogno solamente di poche aggiunte e correzioni prima di essere definitivamente commercializzata. L’uscita definitiva del sistema è prevista per il prossimo 19 luglio, il che significa che se i primi giorni di test dovessero rivelare alcuni problemi di funzionamento, ci sarebbe ancora un po’ di tempo per correggere il programma prima del lancio definitivo.

Le novità di Mountain Lion sono già note e sono pure molteLe più interessanti sono, ad esempio, Note, Promemoria e iMessage, tutte funzioni ereditate da iOS. Note e Promemoria potranno finalmente essere usate anche sui Mac e sui MacBook, senza contare che potranno sincronizzarsi con i nostri dispositivi mobili tramite iCloud. L’app iMessage, invece, consentirà di comunicare tra computer e iPhone o iPad, creando un vero e proprio sistema di messaggistica comune come nemmeno Whatsapp è ancora riuscito a fare, mancando di una versione desktop.

Sarà inserito anche il Game Center, oltre ad una versione riveduta e corretta dell’apprezzato Notification Center, senza contare dell’arrivo di Twitter come integrazione (e presto Facebook). Sarà presente anche un nuovo sistema di dettatura, per alcuni versi simile a Siri, seppur molto diverso nelle funzioni.

Se non ci saranno ritardi, il 19 luglio OS X Mountain Lion sarà in vendita sul Mac App Store. Il prezo americano sarà di 19,99 $, pari a circa 16 €, ma è probabile che anche noi lo pagheremo almeno 20 €, vista la “bizzarra” politica di conversione Apple 1 $ = 1 €.