Offerte di lavoro Apple per la divisione plastica: iPhone Low Cost in vista?

iPhone

La notizia di oggi è forse la più attendibile mai avuta per ciò che riguarda il tanto chiacchierato iPhone Low Cost. La Apple, infatti, ha pubblicato poche ore fa un annuncio di lavoro in cui si richiede una figura professionale da inserire nel reparto materiali plastici.

L’azienda di Cupertino, cioè, ha tutta l’intenzione di sviluppare al meglio la divisione materiali plastici e questo non può che condurci ad ipotizzare che sia reale l’ipotesi che parla di un device economico a marchio Mela con scocca proprio in plastica.

L’idea, dunque, è quella di sviluppare e creare nuove strutture in plastica da abbinare a nuovi device ed iPhone potrebbe essere il primo destinatario di questo esperimento. Attualmente la scocca del device è fatta di un delicatissimo elemento in vetro ed alluminio che, ovviamente, presenta costi di realizzazione molto alti sia per i materiali che per la lavorazione.

La plastica, ovviamente, ha costi molto più contenuti e dunque potrebbe far parte della politica di riduzione della spesa necessaria alla Apple per produrre un iPhone economico. Premesso che, infondo, i prezzi attuali potrebbero già di per sé essere ridotti (considerando i bassi costi della manodopera cinese utilizzata dalla Apple), la domanda tecnica invece è un’altra: se soltanto ora la Apple si è messa alla ricerca di nuovi tecnici specializzati nella lavorazione della plastica, i tempi per l’arrivo di un nuovo iPhone economico potrebbero essere molto più lunghi di quelli previsti dalla stampa internazionale negli ultimi mesi.

Qual è la verità? Probabilmente nell’anno in corso non ci sarà nessuna rivoluzione dalle parti di Cupertino: staremo a vedere.

 

iPhone