OS X 10.10 yosemite: per un Mac che telefona e manda sms

yosemite

Con il nuovo Os X 10.10 Yosemite Apple ha di fatto trovato il modo per avvicinare il mondo mobile a quello desktop senza creare sconvolgimenti eclatanti. D’ora in poi sarà possibile telefonare e mandare sms con il pc, proprio come se fosse un iPhone. Questa la novità sostanziale di Os X 10.10 Yosemite, oltre a tante altre innovazioni degne di nota.

I ritocchi all’interfaccia grafica, ad esempio, sono fatti in modo da creare una naturale continuità con le applicazioni mobili ma, al tempo stesso, per rassicurare gli utenti più affezionati ed innamorati dell’universo OS X.

Fra le particolarità degne di nota non possiamo non soffermarci sul Centro Notifiche di OS X 10.10 Yosemite: la nuova interfaccia, infatti, offre una rapida visione d’insieme in perfetta sintonia con quanto accade con iOS.

Con OS X 10.10 Yosemite, tra l’altro, è stato ampiamente potenziato il servizio Spotlight: ora appare come una grande finestra posizionata al centro del desktop ed offre nuove ed interessanti categorie di risultati tratte direttamente da Wikipedia, Mappe, Bing, da App Store, iTunes Store, iBooks Store.

Restando sempre nel limbo a cavallo fra grafica e nuove funzioni, anche Safari offre un design decisamente semplificato rispetto alle versioni precedenti e si presenta come ben sei volte più veloce di Firefox. Insomma… un graduale avvicinamento ad iOS che fa di OS x 10.10 Yosemite un ottimo sistema operativo per Mac.

Il nome, infine, è un omaggio al Parco Nazionale di Yosemite e, così facendo, la Apple ha creato continuità con la sua vecchia produzione giacché questo brand era già stato utilizzato nel lontano 1999.

 

yosemite