OS X 10.8.2: scopriamo i dettagli

OS X 10.8.2: scopriamo i dettagli

Apple ha finalmente rilasciato un nuovo update a Mountain Lion. Il sistema operativo per Mac, giunto alla sua versione OS X 10.8.2, può così godere di un ulteriore miglioramento chiamato semplicemente Supplemental Update 2.0. Si tratta di un aggiornamento che però va direttamente a risolvere un gravissimo bug presente nel sistema operativo, causa di diversi grattacapi per alcuni dei computer della Mela prodotti nel 2012. In particolare l’update non voleva assolutamente avviarsi sui nuovi MacBook Pro Retina Display da 13 pollici e su tutti i Mac mini prodotti durante quest’anno. L’errore veniva bloccato da una misteriosa mancanza di requisiti da parte del disco.

Ovviamente ciò non poteva obiettivamente essere, visto che stiamo parlando di alcuni dei prodotti più recenti della Mela di Cupertino e che questi dovrebbero essere il massimo della nuova offerta di Apple. Semplicemente non esisteva che proprio loro non fossero compatibili e infatti si è scoperto fosse semplicemente un errore software.

Insieme alla correzione di questo bug, che ha così consentito agli utenti di questi computer di aggiornare il proprio sistema operativo, Apple ha anche pensato a porre rimedio ad alcuni problemi del Portachiavi, che a sua volta colpiva solamente i Mac più recenti. Il pacchetto software ha un peso estremamente limitato, arrivando solamente a 26,65 MB, per cui può essere scaricato senza timore in qualsiasi momento, anche se state navigando con una semplice chiavetta USB. Secondo i primi feedback degli utenti, tutti i problemi dovrebbero essere stati risolti, mettendo definitivamente a riposo tutte le critiche scatenate da questo fastidiosissimo inghippo. Speriamo non ne vengano fuori altri nel frattempo.