Presidente Della Repubblica: elezioni in diretta su iPad

603px-Stefano_Rodotà_Trento_2007

Proprio come per il Papa, l’elezione del Presidente Della Repubblica è uno di quegli eventi che riesce a tenere tutti con il fiato sospeso. Non che la vita dei cittadini cambi, anzi… ma l’enfasi che i mezzi di comunicazione regalano ad eventi del genere, unita al valore – giustificato – che le vecchie generazioni ripongono in colui che sarà il Capo Dello Stato, fa si che ogni metodo sia buono per seguire in tempo reale le decisioni del Parlamento.

Quest’anno, di sicuro, uno dei device più ambiti per star dietro all’elezione del Presidente Della Repubblica sarà l’iPad. Sul device della Apple da questa mattina è possibile seguire le dirette in streaming delle votazioni parlamentari sfruttando i canali ufficiali del Parlamento oppure le riprese trasmesse via web di grandi testate giornalistiche come Repubblica oppure Il Corriere.

Al momento fra i nomi più in voga spicca quello di Franco Marini: ex Presidente Del Senato, ex Segretario della CISL, l’onorevole democristiano è stato proposto insieme ad altri da Bersani a Berlusconi il quale pare aver gradito. Ad essi si aggiunge la disponibilità degli onorevoli facenti capo a Monti e di parte della Lega.

Il dibattito più ampio, dunque, è proprio all’interno del PD che ha proposto il nome di Marini. L’area Renziana del PD ritiene infatti che ci sia bisogno di un nome in grado di portare linfa vitale alla richiesta da cambiamento proveniente dalle urne.

Il Movimento 5 Stelle, ad esempio, dopo Referendum on line ha fatto il nome di Rodotà ma Bersani ha già detto di no.

 

603px-Stefano_Rodotà_Trento_2007