Quanta Computer: iWatch in produzione entro luglio

604px-Apple_logo_Think_Different_vectorized.svg

Si fanno sempre più fitte le indiscrezioni relative ad iWatch ed alla sua messa in produzione: se fino a qualche settimana fa si ipotizzavano date molto diverse fra loro, oggi invece le cose sembrano aver preso una piega più omogenea e, dunque, pian piano tante voci differenti stanno addivenendo ad un’idea comune: l’avvio della produzione dell’iWatch sarebbe davvero questione di giorni.

Pare, infatti, che l’azienda partner Quanta Computer di Taiwan darà il via alla produzione di iWatch nei primi giorni del mese di luglio; l’obbiettivo della Apple è davvero ambizioso: vendere 50 milioni di smartwatch entro un anno esatto dal lancio sul mercato.

Non abbiamo informazioni ufficiali circa le caratteristiche tecniche, ma confrontando le diverse indiscrezioni della rete possiamo ipotizzare che il device sarà composto da un display touch da 2,5 pollici, avrà una forma quasi sicuramente rettangolare anche se le forme bombate daranno dinamismo all’insieme. Il display, inoltre, sarà prodotto dalla LG Display e poi assemblato dalla Quanta.

Il device ormai quasi in produzione punterà moltissimo sul mondo fitness: il pacchetto di app presentate durante la WWDC 2014 dello scorso 2 giugno, infatti, è stato pensato in primis per iWatch il quale sarà dotato di un sensore che monitora le pulsazioni per poi inviare il dettaglio ad iPhone.

Un progetto ambizioso che fino ad oggi non ha soddisfatto gli osservatori: di iWatch, infatti, si parla ormai da un anno ma ancora non abbiamo in mano nulla di certo, se non tantissime indiscrezioni. Se le ultime news dovessero essere confermate, in autunno avremmo finalmente certezze…

 

604px-Apple_logo_Think_Different_vectorized.svg