Quanta paura per il New iPad 2012

Quanta paura per il New iPad 2012

Nel mondo del commercio i minuti possono fare la differenza. Quante trattative milionarie sono state concluse o sono fallite per una questione di secondi? Per il nuovo iPad potrebbe essere lo stesso. Secondo una stima fatta da Cult of Mac, noto sito americano dedicato ad Apple, la velocità con cui la casa di Cupertino riuscirà a commercializzare il suo nuovo gioiellino potrebbe fare una differenza economica quantificabile in centinaia di milioni di dollari di guadagno.

La stima è stata fatta prima ancora della presentazione dello stesso iPad, ma rimane ancora oggi molto attuale. Dopo la presentazione del nuovo modello, infatti, tantissimi appassionati saranno portati ad evitare di acquistare l’iPad 2, in quanto il nuovo tablet in arrivo avrà lo stesso prezzo a fronte di caratteristiche hardware nettamente superiori. Se si fa un rapido calcolo, si deduce che la casa di Cupertino ogni giorno, tenendo conto dei dati dell’ultimo trimestre disponibili, ha venduto ogni giorno 153.450 iPad 2. Tenendo conto di un prezzo medio di 664 dollari a pezzo, ogni giorno Apple guadagna più di 100 milioni di dollari unicamente per i tablet. Ciò significa che se le vendite di iPad 2 scenderanno a zero finché il nuovo iPad 2012 non arriverà sul mercato, la Mela perderà 100 milioni di dollari al giorno.

Ovviamente queste sono statistiche che lasciano il tempo che trovano. Infatti difficilmente le vendite di iPad 2 scenderanno a zero. Anzi, i recenti sconti potrebbero invogliare molti altri utenti ad aggiudicarsi il “vecchio” tablet della Mela. Forse qualche perdita a Cupertino verrà registrata, ma se il nuovo iPad avrà lo stesso successo dell’iPhone 4S, allora in California dovranno aspettarsi mesi di profitti altissimi e di grande successo. Non certo una novità dalle parti di Cupertino.