RIM contro Apple, la lott dei tablet continua

Melablog_blackberry_playbook

RIM fa concorrenza spietata all’iPad e si gioca il tutto per tutto con un prezzo lancio davvero competitivo.

Il tablet BlackBerry PlayBook infatti inizialmente doveva costare meno di 500 dollari ma sembrerebbe che il produttore abbia deciso di abbassarne ulteriormente il prezzo.

RIM infatti potrebbe mettere in vendita il suo PlayBook da 8 GB a 399 dollari, ben 100 euro in meno rispetto al modello di iPad più economico.

Nonostante il modello “base” Apple possegga il doppio della memoria disponibile su quello BlackBerry, i pronostici non sono tanto tranquillizzanti.

Si dice che in guerra e in amore tutto è lecito, beh, stavolta RIM vuole davvero dare uno smacco ad Apple, nonostante effettivamente i due modelli dei tablet siano difficilmente confrontabili.

Il PlayBook infatti possiede uno schermo da 7 pollici contro i 9,7 dell’iPad, e questo, come sottolinea anche l’amministratore delegato Apple può creare non pochi problemi con certe grandi applicazioni che difficilmente si adattano ai 7”.

Ciò nonostante il prezzo del PlayBook, è davvero competitivo, e la scelta dell’utente alla fine verterà sul poter fare o meno un compromesso tra qualità e prezzo.