Samsung, arriva il Galaxy S4: Apple parte all’attacco

galaxys3

New York. Mancano davvero poche ore al debutto del Samsung Galaxy S4 e, precauzionalmente, in casa Apple è già iniziata una nuova campagna denigratoria nei confronti dei dispositivi equipaggiati con Android. La partita sarà davvero dura da giocarsi per l’azienda di Cupertino: le continue innovazioni della Samsung creano, insieme ad Android, uno scoglio difficile da superare e che di sicuro non sarà valicabile con le attuali incertezze circa il futuro dell’iPhone.

In un’intervista al The Wall Street Journal, intanto, Phil Schiller ha attaccato duramente i device Android: <<gli utenti spesso si trovano a gestire vecchie versioni del Sistema Operativo: la frammentazione nel mondo Android è un dato di fatto>>.

Di poi la cantilena è stata quella ormai nota, basata sul fatto che Android è spesso un’alternativa gratuita alla migliore esperienza di navigazione offerta da iOS. In seguito Shiller si è ancora soffermato sulla complessità di gestione del sistema operativo di Google e, di conseguenza, del nuovo Galaxy S4. iOS, sostiene Shiller, è semplice ed intuitivo anche grazie alla perfetta corrispondenza fra hardware e software mentre non si può dire lo stesso di Android.

Insomma, il Galaxy S4 arriverà fra poche ore e la Apple, in previsione di una grande gatta da pelare, ha sfoggiato tutto il repertorio tipico di Steve Jobs e dei suoi eredi. Uno dei problemi attuali dell’azienda a marchio Mela, però, è che le parole pronunciate con carisma da Steve Jobs non hanno lo stesso effetto quando a pronunciarle sono gli amministratori attuali.

Ragion per cui,  è plausibile che saranno davvero molti gli utenti che si lasceranno attrarre dal Galaxy S4.

 

galaxys3