Selfie con iPhone: quali app utilizzare

selfie

Prima o poi questa moda sarebbe esplosa a dismisura: parliamo dei selfie e del loro connubio, a volte disarmante, con iPhone. Qualche ora fa leggevo il post di una cara amica la quale si diceva soddisfatta per aver rovinato un bel selfie in metropolitana a tre adolescenti. Mi sono sentito soddisfatto anche io per lei!

Fateci caso… girare per le strade delle grandi città così come lungo le strade dei piccoli paesi equivale a vedere delle scene più o meno ripetitive in cui spesso i protagonisti sono giovani, meno giovani ed… il loro fedelissimo iPhone il quale, con la sua potente fotocamera, sembra essere lo strumento preferito per tutti coloro i quali vivono di autoscatti.

La posa è più o meno sempre la stessa. Le giovani adolescenti tendono ad inarcare le labbra a mo di bacio ed a tendere il corpo sul lato; una variante può essere la foto scattata allo specchio, iPhone alla mano. Gli adolescenti, invece, tentano in tutti i modi di mettere in mostra un fisico scolpito, così da far colpo sulle adolescenti di cui prima.

Dove finiscono tutti questi selfie scattati con iPhone? Beh… su Facebook, innanzi tutto! Subito dopo tocca ad Instagram e Twitter. Outsider è WhatsApp dal momento che tantissimi utenti utilizzano l’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo per far arrivare i propri selfie agli utenti su cui si tenta di lasciare il segno.

Un vortice terribile, cari lettori, nel quale è davvero facilissimo finire… Occhi aperti: se i vostri figli passano troppo tempo a farsi dei selfie, intervenite in maniera perentoria!

 

selfie