Siri: nuove lingue in arrivo in iOS 7

Siri: nuove lingue in arrivo in iOS 7

Se avete provato ad usare Siri in italiano, avrete ben capito come l’assistente vocale di Apple debba ancora allenarsi parecchio prima di risultare utilizzabile nella lingua di Dante. Senza contare che, a meno che voi non ascoltiate solamente musica italiana, far partire la riproduzione di un album con un titolo inglese potrebbe risultare molto difficoltoso. Nonostante ciò sembra che al momento la Mela di Cupertino sia maggiormente concentrata nell’aumentare il numero di lingue a disposizione, piuttosto che a rendere utilizzabili quelle già esistenti. Sono scelte di business.

L’indiscrezione è venuta fuori da un annuncio di lavoro, nel quale si afferma che Apple sarebbe alla ricerca di ingegneri per la tastiera e il testo di iOS. Il sistema operativo destinato ai sistemi della Mela è già ottimizzato per decine di lingue, alcune molto particolari come il cherokee. Ne mancano però alcune che, invece, avrebbero la loro importanza strategica, come l’afrikaans, molto parlato nel continente africano, o il persiano. Localizzare il più possibile il software dell’iPhone e dell’iPad non può che portare ad un aumento di popolarità dei due sistemi nei rispettivi mercati di appartenenza e per questo motivo anche Siri andrà aggiornato di pari passo a queste novità.

È estremamente probabile, come già sospettato in passato, che ancora più lingue saranno supportate da Siri in futuro. Il sistema di assistenza vocale della Mela è già alla portata di una trentina di linguaggi, anche se l’inglese rimane sia il più utilizzato che il più efficace a livello di funzionalità. Il software, comunque, a partire da quest’anno deve vedersela con un avversario da non sottovalutare, ovvero la funzione Google Now sull’app ufficiale per iPhone della Grande G. Il paragone tra i due sistemi, al momento, appare impietoso, ma la possibilità di Siri di raggiungere app esterne, leggere email e simili ancora non ha rivali. Ciò, però, non significa che il sistema non si possa migliorare.

Siri: nuove lingue in arrivo in iOS 7