Steve Jobs: progetti per altri quattro anni

Steve Jobs: progetti per altri quattro anni

La mancanza di Steve Jobs si farà sicuramente sentire nei prossimi anni. La sua eredità, però, potrebbe essere persino più lunga di quanto non ci si aspettasse e l’iPhone 4S potrebbe non essere stato l’ultimo prodotto per la Mela che sia stato almeno in parte supervisionato dal fondatore della casa.

Andiamo, però, con ordine. Ormai è chiaro a tutti che le dimissioni dello scorso agosto da CEO di Apple erano state dettate dal progressivo peggioramento delle condizioni di salute di Jobs. Il fondatore della casa di Cupertino aveva deciso di preparare il futuro della sua creatura come meglio poteva. In questo senso è stata vista la nomina di Tim Cook come nuovo CEO, caldamente sostenuta dallo stesso Jobs, evidentemente sicuro delle capacità del suo collaboratore. Secondo alcune indiscrezioni rilasciate in queste ultime ore da alcuni siti americani, tra cui Macrumors e il Daily Mail, Steve aveva già in mente il percorso da far seguire alla Apple nei prossimi anni. Secondo alcune fonti interne all’azienda, infatti, Jobs avrebbe lasciato abbastanza progetti e proposte innovative da coprire la produzione della Mela per i prossimi quattro anni.

Stiamo parlando di nuove idee per MacBook, iPhone, iPod e iPad, tutte ancora partorite dalla mente geniale di Steve Jobs. Ovviamente nel corso del tempo queste andranno sviluppate e modificate a seconda della tecnologia a disposizione, ma se questa indiscrezione fosse vera, allora Apple potrebbe contare sul consiglio del suo iCEO ancora per un po’ di tempo. Una cosa che sicuramente farà felici i più nostalgici e che forse consentirà all’azienda un passaggio più sereno e meno traumatico nell’era post-Steve Jobs.