Televisione Apple con iOS, potrebbe uscire entro il 2012

Televisione Apple con iOS, potrebbe uscire entro il 2012

Apple ormai si sta lanciando in mercati che poco hanno a che fare con i computer in senso stretto. Già nel 2001 l’aveva fatto con l’iPod, continuando poi con l’iPhone e l’Apple TV. Proprio di un prodotto simile a quest’ultima vorremmo parlare: pare infatti che i tecnici di Cupertino stiano lavorando alacremente ad una speciale televisione che monterà il sistema operativo iOS, lo stesso di iPhone e iPad, facendo nascere così la prima TV Apple della storia.

In fondo non siamo così sorpresi che la Apple si sia lanciata in un simile progetto. In fondo sarebbe l’ennesimo modo di fare concorrenza alla ex alleata (per la produzione di chip) Samsung, approdando anche sul mercato delle televisioni intelligenti. Stewart Alsop, della società Alsop Louie Ventures e a suo dire uomo di lunga esperienza nel campo delle TV, avrebbe confermato il rumor, dichiarando che l’unico motivo per cui questo prodotto non è ancora uscito nei negozi sarebbe l’attuale eccessivo costo degli schermi LCD. Dobbiamo aspettarci una TV touchscreen?

Persino Steve Jobs a suo tempo aveva riconosciuto che uno dei motivi dell’insuccesso della Apple TV (ci riferiamo all’apparecchio già nei negozi) era il poco amore del pubblico per i dispositivi scollegati dal televisore. Come l’iMac conferma, i clienti vogliono sempre l’all-in-one. Da qui nascerebbe la volontà di trasformare l’Apple TV da dispositivo in vero e proprio televisore a grande schermo.

Molti esperti di settore, però, non credono molto a questa voce, ritenendo il mercato saturo e la politica di Apple di rendere un apparecchio superato dopo pochi anni (guardate solo l’iPhone per darvi un’idea) mal si adatti al mercato delle TV, fatte per durare almeno qualche anno.