Videogiochi: GTA V, Lindsay Lohan ha denunciato la Take-Two

Videogiochi: GTA V, Lindsay Lohan ha denunciato la Take-Two

Sembrava una storia ormai finita nel dimenticatoio, invece è accaduto sul serio. L’attrice americana Lindsay Lohan, infatti, ha ufficialmente fatto causa alla Take-Two, la società di cui fa parte anche la software house Rockstar Games, autrice e distributrice del famosissimo gioco GTA V.

Il motivo? Molto semplice. La Lohan, insieme ai suoi avvocati, avrebbe accusato la software house di aver usato la sua immagine come ispirazione per il personaggio di Lacey Jonas. Anzi, sarebbe stata molto più di un’ispirazione. Infatti la Rockstar sarebbe stata accusata di aver copiato spudoratamente da delle immagini della Lohan, senza ovviamente pagare i diritti di immagine all’attrice. Persino il tono di voce e l’abbigliamento del personaggio sarebbero stati ritenuti troppo somiglianti per i suoi gusti. Addirittura un episodio della sua vita sarebbe stata copiata dalla trama, ovvero la fuga dai paparazzi presso l’Hotel Chateau Marmont di West Hollywood.

Gli avvocati parlano direttamente di immagine, sembianza, vestiti, completi, linea di prodotti, capelli, occhiali e shorts. Tutto copiato. Un problema non da poco, in quanto gli attori, e la Lohan non fa eccezione, guadagnano molto sia sui diritti della loro immagine, sia sul tipo di oggetti che la compongono. Questi, non a caso, vengono venduti nei negozi, spesso a prezzo maggiorato, solamente perché indossati dal personaggio famoso in questione.

A questo punto non resta che attendere che la giustizia americana faccia il suo corso. Non sarebbe la prima volta del resto che una causa del genere arrivi davvero in tribunale. Solamente il cielo sa cosa potrebbero decidere i giudici. Una cosa, però, è sicura: per arrivare a ricevere una simile denuncia, di sicuro la Rockstar può ammettere di aver fatto un lavoro di realismo assolutamente unico al mondo.

Videogiochi: GTA V, Lindsay Lohan ha denunciato la Take-Two