WhatsApp: manda in crash l’iPhone?

WhatsApp: manda in crash l'iPhone?

Come sempre, quando un’app raggiunge il successo, ogni singolo problema che la possa affliggere diventa una sorta di caso nazionale. Lo stesso è capitato anche a WhatsApp, la famosa applicazione che permette di usare un servizio simile ad iMessage non solo tra un iPhone e l’altro, ma anche tra apparecchi di altri produttori, dato che l’app esiste anche per altri sistemi operativi. Alcuni utenti iPhone, però, hanno lamentato alcuni crash strani durante l’uso del software. Quale potrà essere il motivo?

La spiegazione è molto facile da trovare, dato che è stata riportata già nelle FAQ del sito ufficiale dell’app. Pare, infatti, che WhatsApp vada in crash solamente sui Melafonini ai quali sia stato effettuato il jailbreak. La colpa sarebbe del pacchetto .Net – Local Number Format, che consente di adattare i propri numeri di telefono a seconda del paese in cui ci si trova. Questo pacchetto si trova su Cydia, ma pare che vada a modificare delle API fondamentali per il funzionamento di WhatsApp.

Per porre rimedio a questo inconveniente occorre innanzitutto rimuovere il pacchetto in questione e poi procedere di nuovo all’installazione di WhatsApp. Allora, e solo in quel momento, sarà possibile reinserire .Net – Local Number Format. In questo modo sarà possibile utilizzare l’applicazione senza più incorrere in questi fastidiosi crash.

Un inconveniente che fortunatamente è stato possibile risolvere e che rende utilizzabile da tutti questa ottima applicazione, la quale potrebbe rendere presto quasi inutili gli SMS ufficiali forniti dai provider di telefonia. Un risparmio non indifferente sulla bolletta finale, non trovate?