Windows 8: somiglia sempre più a Lion

apple

Il colosso informatico Microsoft ha diramato attraverso il proprio blog ufficiale, con un comunicato emesso da Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows, che il prossimo sistema operativo verrà reso disponibile direttamente online attraverso il download di un software specifico, che avrà proprio il compito di installare il nuovo sistema nel computer prescelto. Si tratta di un processo che semplifica di molto le operazioni da svolgere da parte dell’utente, e soprattutto rende l’installazione completamente automatizzata. La Microsoft in questo modo decide di riprendere in maniera pressochè analoga il sistema di installazione dei sistemi OS, in particolare Lion, il quale viene messo a disposizione degli utenti attraverso il proprio negozio multimediale di applicazioni. Ovviamente per parlare di negozio multimediale Microsoft è ancora presto, però come si nota da questa nuova procedura, il gigante Bill Gates, non intende assolutamente rimanere a guardare gli sviluppi e la crescita di Cupertino.

Attraverso questa nuova procedure ogni utente avrà la possibilità di selezionare il livello di installazione da eseguire all’interno della propria macchina, in relazione all’uso domestico o aziendale. Praticamente ogni utente avrà modo selezionare l’installazione nel dettaglio andando ad usufruire del Windows Assessment and Deployment Kit, messo a disposizione di tutti gli iscritti al MDSN. Nel suo complesso l’installazione del nuovo sistema operativo non dovrebbe durare più di 10 minuti. La Microsoft dunque cerca di ripercorrere il tragitto condotto da Lion, eliminando il sistema di acquisto del nuovo sistema Windows 8 basato sui tradizionali DVD, e cercando di snellire in maniera consistente il processo di installazione all’interno del sistema.