Xbox One: il Kinect potrebbe costare 150 euro

Xbox One: il Kinect potrebbe costare 150 euro

Come saprete, Microsoft ha fatto molte marce indietro per quanto riguarda la commercializzazione della sua nuova Xbox One. Il tutto per aggirare alcuni ostacoli causati da scelte di marketing non propriamente felici, tra le quali l’obbligo di usare il Kinect per attivare alcuni giochi o addirittura per accendere la console. Le proteste avevano portato al lancio di una versione della Xbox One priva di videocamera Kinect, il che avrebbe portato anche dei vantaggi dal punto di vista del prezzo. La Kinect sarebbe potuta essere acquistata in un secondo momento e ora sappiamo anche a che prezzo.

Almeno, lo sospettiamo. La fonte, infatti, dovrebbe essere decisamente attendibile. Parliamo di Andrè Cardoso, direttore della divisione portoghese di Microsoft. Durante una serie di dichiarazioni raccolte dalla stampa, infatti, il dirigente ha lasciato intendere che il Kinect verrà a costare circa 150 euro per coloro che lo vorranno acquistare in un secondo momento. Occorre dire, però, che questa non può ancora dirsi una dichiarazione ufficiale, perciò finché non sarà la stessa società di Redmond a rilasciare un comunicato ufficiale, questa indiscrezione va comunque trattata come tale.

La decisione di commercializzare una versione di Xbox One senza Kinect è stata dettata anche dal fatto che l’avanzata videocamera di Microsoft, per quanto utile, ancora non si può dire assolutamente imprescindibile per i videogiocatori. Pochi titoli la utilizzano e ancora di meno lo fanno in maniera efficace e divertente. Ora resta da vedere come reagirà il mercato davanti a questa doppia scelta. In quanti acquisteranno il bundle Kinect? E quanti invece opteranno per la versione più economica senza videocamera?

Xbox One: il Kinect potrebbe costare 150 euro