Apple: gli iPhone del futuro potrebbero avere l’NFC

Il rapporto della Apple con i sistemi NFC è sempre stato ambivalente: l’azienda di Cupertino ha più volte valutato tale tecnologia ma non l’ha mai ritenuta all’altezza dei suoi device. Secondo alcune indiscrezioni, però, il vento starebbe per cambiare.

Se fino a qualche mese fa immaginare Apple a lavoro sull’NFC sembrava un’ipotesi remota, oggi giorno i rumors si fanno sempre più insistenti. Proprio i prossimi iPhone, infatti, potrebbero essere finalmente dotati di tecnologia NFC anche se su tale questione l’azienda a marchio Mela mantiene il più stretto riserbo.

Con l’NFC si potrebbe rendere direttamente possibile la connessione con ogni  tipo di accessorio compatibile con l’iPhone; i dispositivi Apple già possono comunicare fra loro ma aprirsi all’NFC sarebbe un ulteriore passo verso il processo di innovazione avviato con la presentazione di iOS 7 durante la WWDC 2013 svoltasi ormai lo scorso 10 giugno.

La notizia di un possibile avvicinamento della Apple alla tecnologia NFC proviene da una fonte anonima alle dipendenze della Verizon: a quanto pare proprio la Apple un po’ di tempo fa ha depositato dei brevetti relativi alla tanto osannata tecnologia Near Field Communication.

L’obbiettivo principale, se tale indiscrezione fosse confermata, sarebbe quello di permettere anche ad iPhone ed iPad di effettuare pagamenti in perfetta sintonia con l’identità dell’utente: un sistema unico e sicuro che, però, fino ad oggi la Apple ha snobbato con molta decisione.

Del resto, le cose stanno cambiando ed è innegabile che la Apple stia facendo di tutto per non perdere terreno nei confronti di Android che, arrivato in ritardo, è ormai riuscito ad imporsi sul mercato.

 

800px-Apple_Headquarters,_Cupertino,_California

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica