Apple, immune dai virus per Pc? non più!

Non c’è più Steve Jobs ad applicare il suo famoso campo di distorsione della realtà, questo è un dato di fatto. Chissà cosa avrebbe detto alla stampa per affrontare la questione relativa all’attacco subito dai Mac ad opera del virus Flashback… Del resto il modo totalmente singolare con cui affrontò il famoso Antenna Gate dell’iPhone 4, ha ancora molto da insegnare ai più grandi operatori della comunicazione del globo.

Se in quel caso Jobs riuscì a stemperare l’attenzione verso il malfunzionamento dell’antenna dell’iPhone 4 semplicemente affermando la vulnerabilità di tutti gli altri smartphone presenti sul mercato, figuriamoci cosa sarebbe riuscito a fare in tema di virus.

Eppure oggi lui non c’è e, guarda caso, la celebre frase presente da tempo sul sito della Apple – E’ Immune Dai Virus Per PC – non è più on line da alcuni giorni. Evidentemente a Cupertino si sono resi conto del grande smacco subito proprio dall’infezione denominata FlashBack e sono corsi ai ripari sostituendo quella semplice frase ad effetto con una decisamente più razionale: E’ Sicuro Sin Da Subito.

Insomma, se fino ad ora la Apple non ha fatto che decantare l’invulnerabilità dei propri sistemi operativi, oggi non può più far tesoro di questa certezza e, dunque, ha iniziato con il fare una piccola marcia indietro in termini di marketing per poi mettersi alacremente al lavoro e riportare i Mac ai fasti di un tempo.

Oltre a FlashBack, infatti, i Mac hanno subito anche altre minacce negli ultimi mesi. Fra le tante nuove sfide che la Apple dovrà affrontare senza Jobs, di sicuro il tema della sicurezza assumerà un ruolo fondamentale.

 

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica