Apple iPad2: una scelta necessaria per i possessori della prima versione?

Con l’uscita il 2 marzo scorso della nuova versione del tablet di Cupertino si è scatenata una corsa alla tecnologia, culminata nella messa in commercio dell’iPad 2 negli Stati Uniti coronata da un’assalto agli Apple Store.

Ma quando ormai mancano poco meno di 2 settimane all’uscita della tanto attesa seconda versione del tablet di Apple anche nel nostro paese sempre di più si evidenzia una divisione tra gli utenti.

Da una parte infatti ci sono coloro che hanno aspettato l’uscita dell’iPad 2 per acquistare il loro primo tablet, con annessi e connessi, ma dall’altra c’è un’altra categoria di utenti, quelli che nell’anno appena trascorso, chi prima e chi dopo, hanno acquistato l’iPad 1 e ora si trovano di fronte ad una scelta difficile.

Premesso che per molti utenti, già possessori del primo tablet sviluppato a Cupertino è una necessità irreprimibile quella di possedere l’ultimo oggetto tecnologico in commercio, c’è un’altra fascia molto ampia che è smarrita di fronte all’accesa pubblicità che si sta attuando, a merito, sull’iPad 2.

Se siete possessori della prima versione dell’iPad di Apple non precipitatevi nel primo Apple Store, perché, a meno che non siate guidati dalla necessità di possedere l’iPad 2 o non abbiate necessità di programmi grafici particolari, potreste risparmiarvi qualche centinaio di euro.

Con questo non si intende assolutamente denigrare l’iPad 2, anzi, è indubbio che sia un oggetto davvero unico, sicuramente il migliore della sua categoria, si vuole semplicemente guidare l’utente nella scelta di tenersi l’iPad 1 o comprare il nuovo tablet.

E’ opinione diffusa tra i critici del settore che per chi fa un uso moderato delle capacità del tablet di Apple è abbastanza superfluo acquistare la nuova versione se già si possiede l’iPad di precedente generazione, ma nessuno vuole scoraggiarvi dall’acquisto, infatti le statistiche parlano chiaro e l’iPad 2 ha prestazioni fino a 3 volte migliori del suo predecessore, che comunque può essere migliorato installando l’aggiornamento di iOS 4.3.

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica