Apple pensa ad iPad da 12,9 pollici: vero o falso?

Di chiacchiere relative all’iPad ne abbiamo sentite davvero tante anche se le indiscrezioni che girano nelle ultime ore hanno davvero dell’inverosimile. L’idea di Steve Jobs, infatti, era molto semplice e per un lungo periodo ha funzionato senza intoppi: Jobs pensava che il tablet perfetto non potesse superare i dieci pollici e che allo stesso modo uno smartphone che si rispetti non poteva andare oltre i 3,5 pollici perché, altrimenti, sarebbe diventato ingombrante.

Oggi, invece, pare proprio che questi schemi siano saltati e, dunque, anche iPad sta diventando oggetto di numerose ipotesi circa il suo futuro. Se un iPad Mini è già stato realizzato e messo in commercio, presto potrebbe arrivare anche in iPad… maxi!

Pare, infatti, che la Apple stia studiando un tablet da 12,9 pollici insieme a due nuovi iPhone da 4,7 e 5,7 pollici. L’azienda di Cupertino, insieme ai suoi fornitori asiatici, avrebbe avviato già da molti mesi dei test utili per sviluppare nuovi device dalle dimensioni più grandi rispetto a quelli attuali.

A diffondere la notizia è il sito ET News di origine coreana che si riferisce in particolar modo all’iPad. La Reuters, invece, ha da alcuni giorni ribadito l’impegno della Apple per sviluppare melafonini più grandi rispetto al modello attualmente in commercio.

Una notizia da prendere con la dovuta dose di scetticismo anche perché è stato più volte dimostrato che in questo preciso momento storico è più conveniente concentrare gli sforzi aziendali su prodotti che siano alla portata di tutti. Un iPad da circa 13 pollici, infatti, sarebbe poco maneggevole ed anche molto costoso.

 

800px-Steve_Jobs_with_the_Apple_iPad_no_logo

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica