Apple rilascerà iOS 6.1.4 entro la fine di Aprile: ecco il perchè

Possibile che sia già pronto il prossimo aggiornamento iOS 6.1.4? Ebbene, a quanto pare la Apple dovrà forzare i tempi a causa di una denuncia proveniente dalla VirnetX. Quest’ultima, avendo nel suo portfolio una grande quantità di brevetti, starebbe per aggredire la Apple in merito alla funzionalità nota come <<VPN su richiesta>>.

Proprio per questo l’azienda di Cupertino potrebbe a breve rilasciare iOS 6.1.4 per modificare il software in questione ed evitare altre grane legali.

L’azienda VirnetX ha già citato in giudizio l’azienda a marchio Mela nel lontano 2011 per violazione di una raccolta di brevetti di rete: la richiesta fu di 900 milioni di dollari ed infine la Apple è stata costretta a pagare un terzo della cifra iniziale. Essendoci questi precedenti, è plausibile ipotizzare che la Apple correrà ai ripari tanto è vero che in via ufficiale è già stato reso noto che sarà modificato il funzionamento della funzionalità VPN su tutti i device equipaggiati con iOS.

Il cambiamento, che come dicevamo in incipit potrebbe essere rilasciato con iOS 6.1.4, farà in modo che tutti i device con VPN su richiesta finiranno per comportarsi con configurazione <<Stabilire se necessario>>. In questo modo il device proverà a stabilire connessione VPN soltanto nel caso in cui non sarà in condizione di riconoscere il DNS dell’host da raggiungere.

Non c’è ancora una data ufficiale per il rilascio di iOS 6.1.4 ma è molto probabile che entro la fine del mese sarà già tutto risolto. Del resto, se non ci fosse stato questo problema è molto probabile che il prossimo sistema operativo per iPhone ed iPad sarebbe stato direttamente iOS 7.

 

800px-Apple_Store_Louvre

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica