Apple: Siri parlerà anche con Instagram e WhatsApp

A breve Siri potrebbe essere interessato da tante piccole grandi novità. Se molti rumors ci lasciano intendere che il riconoscitore vocale della Apple potrebbe essere dotato di una nuova tecnologia capace di adeguare le sue funzioni a display molto piccoli (come quello dell’iWatch ad esempio), ciò che invece ci sembra davvero interessante è l’occhio di riguardo che, finalmente, Siri potrebbe avere per le app di terze parti.

Attualmente, infatti, Siri non può interagire con applicazioni di vitale importanza per i più giovani come WhatsApp ed Instagram. Per caricare un’immagine oppure per avviare una conversazione di messaggistica istantanea con iPhone, infati, non è possibile utilizzare Siri ma occorre farlo in maniera tradizionale.

Ebbene, qualora anche queste app dovessero passare sotto il controllo di Siri, tutto ciò rappresenterebbe una svolta vera e propria per gli Apple User. La notizia non ha ancora il carattere dell’ufficialità ma appare confermata da più settori della stampa specializzata: Siri, presentato ormai due anni fa, continua a vivere in una sorta di lunghissima versione Beta anche se negli ultimi tempi ha imparato moltissimi nuovi idiomi.

Adesso, però, è importante che impari anche a dialogare con le app di terze parti allo scopo di essere ancora più benvisto dagli utenti.

L’avvento di CarPlay, inoltre, mette Siri al centro delle attività di ricerca della Apple che, nelle auto di lusso, punterà tutto su di lui per offrire agli utenti un servizio di interazione con l’iPhone che gli permetta di non staccare mai gli occhi dalla strada.

Grandi progetti in cantiere, dunque, che partono dall’iPhone ed arrivano alle automobili passando da Siri e CarPlay.

 

Iphone_4S_showing_Siri

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica