AT&T muove i primi passi verso iPhone 5: pronte nuove tariffe

Non passa giorno senza che l’avvento di iPhone 5 si avvicini. Nelle ultime ore BoyGeniusReport ha gettato nella mischia ulteriori conferme rispetto al lancio del nuovo melafonino. Le date non sono ufficiali ma appaiono decisamente attendibili: 21 settembre negli USA e 5 ottobre il Italia.

Ulteriori news arrivano da AT&T che, a quanto pare, si sta preparando all’evento tanto atteso. Ferie bloccate e corsi di aggiornamento per i dipendenti sono un segnale evidente di come tutto ormai sia pronto per il lancio di iPhone 5 negli Stati Uniti.

Tutto lascia pensare che il numero di acquirenti di iPhone 5 sarà così elevato da dover adottare delle misure speciali all’interno dei punti vendita sia della Apple che del gestore di telefonia mobile. AT&T in particolare starebbe pianificando il lancio del nuovo iPhone intorno alle ultime due settimane di settembre con un’istruzione capillare dei suoi addetti vendita.

Dovrebbe essere attuata la policy denominata Tutte Le Mani Sul Bancone, che dovrebbe durare fino alla metà del mese di ottobre. Vista l’accelerazione della Apple, infatti, il gestore ha dovuto anticipare il periodo di formazione già previsto per i suoi dipendenti: in questo modo tutti saranno pronti per presentare il nuovo melafonino completo delle offerte tariffarie pensate ad hoc.

La Apple insieme al suo iPhone 5 potrebbe fare ancora una volta le fortune dei gestori di telefonia mobile, questo a tutto vantaggio dei grandi gruppi imprenditoriali del terzo millennio. In Italia ancora non si è parlato ufficialmente di tariffe esclusive per iPhone 5, ma di sicuro Tim, Vodafone e Wind non resteranno a guardare.

 

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica