Beats Music, è fatta : 2,6 mld per streaming e cuffie

Basta chiacchiere, ora è fatta: Apple ha annunciato da poche ore l’acquisto di Beats Music (streaming) e di Beats Elecronics (per intenderci, quella che produce speakers, cuffie e software fra i più popolari al mondo). L’accordo prevende un costo complessivo di 3 miliardi; l’operazione porta  Jimmy Iovine e Dr. Dre – cofondatori di Beats Music – all’interno dello staff manageriale della Apple.

Il prezzo totale dell’operazione è composto da 2,6 miliardi di dollari per l’acquisto vero e proprio ed altri 400 milioni di dollari che matureranno nei prossimi mesi. Le indiscrezioni delle scorse settimane, dunque, erano fondate anche se l’azienda di Cupertino è riuscita a tirare un bel po’ sul prezzo mettendo a segno, in ogni caso, l’operazione più costosa fin dai tempi di Steve Jobs.

Queste a caldo le prime parole di Tim Cook: <<La musica ha un ruolo importante nelle nostre vite e occupa un posto speciale nei nostri cuori all’interno di Apple>>.

Simile anche il pensiero del Senior Vice President Eddy Cue: <<La musica è una parte così importante del Dna di Apple e lo sarà sempre. L’ingresso di Beats renderà la nostra offerta musicale ancora migliore, dallo streaming gratuito con iTunes Radio a un servizio di abbonamento di classe mondiale in Beats, e, naturalmente, l’acquisto di musica da iTunes Store così come i clienti hanno amato fare per anni>>.

Da non sottovalutare anche il ruolo che le cuffie Beats Music avranno nel futuro di Apple la quale potrà affinare ancora di più la classe e la resa delle attuali Ear Pods. Insomma… la WWDC 2014 che prenderà il via il prossimo 2 giugno ha già i primi protagonisti!

 

beats-music-logo

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica