Google Docs, da oggi anche iPad

L’evento annuale dedicato al cloud computing, il Google Atmosphere, ha segnato quest’anno un’importante tappa per il colosso di Mountain View.

Google ha infatti annunciato il numero delle aziende che hanno adottato gli strumenti di collaborazione offerti da Google Apps, e le cifre sono sbalorditive.

Sono circa 3 milioni gli utenti dell’applicazione Google Docs, questa permette di creare documenti attraverso un’interfaccia web e poi di condividerli in tempo reale con chi si desidera.

Inoltre chi partecipa alla condivisione del documento può anche modificarlo e riproporlo ad altri, il tutto nel giro di qualche istante.

Ma le sorprese non finiscono qui, perché tutto questo entusiasmo da parte nostra non avrebbe fondo se Google Docs non avesse una caratteristica fondamentale: essere compatibile con ogni tipo di dispositivo.

Quando diciamo ogni tipo, intendiamo proprio tutto, dal computer, allo smartphone senza ovviamente dimenticare i tablet.

Così Google Docs è utilizzabile anche dall’iPad, certo c’è un piccolo neo che noi riteniamo abbastanza superabile, poiché l’iPad possiede un’interfaccia completamente touch screen questo viene considerato da Google come un grande iPhone con l’effetto che viene visualizzata la versione ottimizzata per gli smartphone invece della classica interfaccia web.

Per chi però non sopporta neanche questo non c’è da disperarsi, è infatti prevista in poco tempo l’uscita di un aggiornamento di Google Docs che permetterà di modificare facilmente i documenti, anche per i dispositivi dotati del sistema operativo Android, ma soprattutto per l’iPad.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica