Interfaccia trasparente: le prime novità di iPhone 6

Avete mai sognato di poter navigare e spedire SMS mentre state camminando? Potrebbe sembrare un po’ alienante, eppure è proprio quello a cui starebbe pensando Apple. L’ultimo brevetto conquistato dalla casa di Cupertino, infatti, riguarda proprio un sistema che consentirebbe di possedere un vero e proprio iPhone con interfaccia trasparente. O quasi.

Si tratta di un sistema, in teoria, davvero semplice. L’interfaccia dell’iPhone sarebbe in grado di riprendere attraverso la videocamera posteriore ciò che avviene dall’altra parte del telefono. A quel punto il programma si occuperebbe di usare come sfondo delle app proprio queste immagini in movimento. In questo modo avremmo quasi a che fare con un Melafonino trasparente, o almeno la struttura del telefono non ci impedirebbe più di osservare dove mettiamo i piedi.

Si tratta senza dubbio di un’idea divertente, che però porta alla luce alcuni problemi sociali e personali riguardo l’utilizzo degli smartphone. Viviamo in una società nella quale l’uso delle device portatili ha creato una sorta di “apatia”, soprattutto nelle categorie di utenti più giovani. Si tratta dei tempi che cambiano e questo è assolutamente indubbio. Non occorre farne una tragedia. L’attenzione a ciò che si fa, però, va ben oltre il semplice “guardare dove si mette i piedi”. Si tratta di attenzione nei confronti del mondo e della realtà attorno a noi. Guardare per terra non ci impedirà di scontrarci con il pedone che passa davanti a noi. Ben vengano le innovazioni, magari pensate per creare un navigatore GPS che non riduca la visibilità del parabrezza, ma forse prima di mandare un SMS mentre si sta camminando, sarebbe il caso di pensarci bene e fermarsi.

Interfaccia trasparente: le prime novità di iPhone 6

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica