iPad 128 GB vs MacBook Air: quale scegliere

Apple ha ufficialmente annunciato che il prossimo 5 febbraio in America (Italia da confermare) uscirà un iPad di quarta generazione con memoria interna da 128 GB. Un bel passo avanti rispetto ai 64 GB del precedente modello top di gamma, che però fa nascere un dubbio abbastanza importante: considerando che il prezzo dell’iPad 4 da 128 GB con connessione 3G è di 929 dollari e che un MacBook Air di base con la medesima quantità di memoria viene prezzato a 999 dollari, perché dovrei acquistare un tablet quando per poco di più si può avere un vero laptop? Oppure, perché comprare un Air quando per 70 dollari in meno potrei avere un più comodo iPad con retina display touchscreen? Insomma, meglio un iPad o un MacBook Air?

La risposta è difficile da dare. Occorre sempre fare caso alle limitazioni intrinseche dell’iPad. Dimentichiamoci del problema del lettore di schede SD: con l’aumento di memoria, non è più necessario averlo integrato e per le fotocamere digitali c’è sempre un comodo lettore con connessione Lightning ufficiale Apple. Il sistema operativo iOS è abbastanza flessibile per andare incontro a tutte le esigenze? La sensazione è che ancora non lo sia. Potrebbe andare bene per chi dal proprio computer non pretende lavori eccessivamente elaborati, ma alcuni software per iPad, per quanto molto evoluti, ancora non possono essere alla pari delle loro stesse controparti su OS X. Provate ad esempio a scaricare un video arrivatovi via email per poi modificarlo con iMovie. Su iPad la questione diventa difficile da gestire.

Il problema della tastiera può essere facilmente risolto con una keyboard esterna Bluetooth. Altro discorso per la musica. Lasciando perdere il download illegale, quanti di noi possiedono una collezione di CD? Come potremmo fare a importarli sull’iPad senza un computer a sostegno? Senza contare i film? La risposta di Apple è iCloud, ma ancora troppi elementi fisici ci sono nella nostra vita quotidiana per pretendere di effettuare un passaggio totale alla nuvola.

Insomma, il nostro responso è che, nonostante tutto, nemmeno l’iPad 4 da 128 GB può ancora sostituirsi completamente ad un MacBook Air. Quasi sicuramente prima o poi tutti i laptop saranno dei tablet, ma quel momento non è ancora giunto.

iPad 128 GB vs MacBook Air: quale scegliere

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica