iPhone 5: arriverà con tecnologia NFC

Dopo tante chiacchiere, il 2012 potrebbe essere l’anno buono: la tecnologia NFC (Near Field Communication) potrebbe arrivare sul prossimo iPhone così da renderlo finalmente un vero e proprio dispositivo atto ad effettuare pagamenti. Del resto, basta soltanto accostarlo ad un POS atto a svolgere tale funzione nei tempi e modi necessari.  In molti si aspettavano questa svolta già sul 4S: se scorriamo articoli e commenti antecedenti al 4 ottobre, scoveremo ogni sorta di aspettativa a riguardo. Poi tale svolta non è arrivata.

Considerando che i principali smartphone delle aziende concorrenti già hanno provveduto o stanno provvedendo ad introdurre questa nuova tecnologia, va da se che il prossimo melafonino ne farà un cavallo di battaglia. Al momento, iOS e Windows Phone non consentono questa tipologia di pagamenti e, anche da un punto di vista puramente legato all’immagine, è arrivato il momento in cui questi due colossi non possono farne a meno. Al di là delle rosee prospettive degli analisti della Samsung, i quali ritengono che i dispositivi dotati di tale innesto passeranno dal 10 % al 50 % delle vendite nel prossimo anno, è inevitabile pensare che gli utenti più esigenti non si lasceranno sfuggire un’innovazione del genere. Del resto, in alcune parti del mondo è anche possibile che questo tipo di pagamenti vengano resi obbligatori per legge, visto che il denaro virtuale prende sempre più piede nell’Occidente. Certo, considerando l’attuale crisi di liquidità in cui versano gli stati e le banche, non sappiamo quanto c’è da fidarsi a gestire i propri soldi senza mai toccarli. Ah, se ci fosse ancora Totò con la sua bella mattonella …

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica