OS X Mavericks: gratis per battere Windows 8

Diciamoci la verità: quando mai avete visto Apple dare via qualcosa gratis? Mai, nemmeno per scherzo. Nemmeno con lo sconto, a dire il vero. L’unico prodotto, però, che sembrava sempre sfuggire a questa politica era stato proprio OS X. L’ultima volta che il sistema operativo della Mela ebbe dei costi “in linea” con ciò che ci potevamo aspettare dall’azienda californiana fu ai tempi di Mac OS X 10.0 Cheetah, ovvero quando Steve Jobs risollevò il destino della sua creatura con una rivoluzione mai vista prima a livello software. Correva l’anno 2001 e il costo del software era di 129 $.

Da allora il prezzo è continuato a scendere: Lion costava 29 $, mentre Mountain Lion è sceso addirittura a 19,99 $. Sempre di meno, ma nessuno si aspettava assolutamente che Mavericks potesse davvero essere gratuito. Come mai Apple ha deciso di fare questo grande passo verso il software free? Essenzialmente il merito è tutto dei prodotti dell’azienda: i guadagni che arrivano dalla vendita dei dispositivi e dei computer , infatti, sarebbero più che sufficienti per tenere a bada i conti e consegnare il sistema operativo in maniera totalmente free, esattamente come avviene da sempre con iOS. L’unico requisito a questo punto è di avere una macchina in grado di far girare il programma senza problemi.

Uno dei motivi per cui Apple ha deciso di distribuire Mavericks gratuitamente, però, potrebbe essere anche un altro. Infatti in questo modo la casa di Cupertino si sarebbe fatta una bella pubblicità nei confronti di Microsoft, a sua volta autrice del Windows 8.1 gratuito, ma che usualmente ricava tantissimo proprio dalle vendite del proprio software. Un sistema nato naturalmente dal fatto che Microsoft, contrariamente ad Apple, non si costruisce i computer in casa, ma si installa su macchine di produttori esterni. Apple vuole forse alzare la sua quota di mercato proponendosi come la casa dei sistemi operativi gratuiti?

OS X Mavericks: gratis per battere Windows 8

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica