Soltanto buoni sconto per il Black Friday: 100 dollari per un iPad Air

Nessuno sconto per il Black Friday. Possibile? Certo, fra poche ore sapremo la verità ma sembra proprio che quest’anno non ci sia niente da fare: In Australia, infatti, è già venerdì e lì la Apple ha iniziato il Venerdì Nero con nessuno sconto vero e proprio.

Al posto degli sconti consueti previsti dal Black Friday, infatti, ci saranno dei buoni sconto spendibili per acquisti fatti in futuro. Una mossa che avevamo paventato questa mattina e che ora dopo ora sta diventando realtà: se, infatti, in Australia si è scelta questa strada, la coerenza della Apple ci porta a pensare che presto anche negli altri continenti si seguirà la stessa linea per il Black Friday.

Conferme, infatti, ci arrivano per ciò che riguarda la fantomatica iTunes Card: probabile che chi domani acquisterà un iPad Air ne riceverà in dono una da 75 dollari mentre per iPad Mini, iPad 2 ed iPod Touch la card sarà da 50 dollari.

Più piccolo lo spessore della card rilasciata per l’iPad Nano che non dovrebbe superare i 25 dollari. Più alto, invece, il valore della iTunes Card ottenibile con l’acquisto di un iMac, MacBook Air oppure MacBook Pro: in questo caso, infatti, l’entità del buono sconto per gli acquisti futuri sarà di 150 dollari.

I dati appena esposti non sono ufficiali ma, comparando il tutto con quanto sta avvenendo in Australia, domani potremmo avere la certezza di quanto poc’anzi affermato. Una scelta particolare quella di Apple che, a quanto pare, ha capito che così facendo potrebbe riuscire a vendere sul lungo periodo due device allo stesso utente anziché uno soltanto. Avrebbe detto Totò: chiamali fessi!

 

800px-Apple_Store_North_Michigan_Ave_Chicago_IL-2005-10-22_ROTATED

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica