Windows 9: sarà il prossimo sfidante di OS X Yosemite

Seppur soltanto in potenza, Yosemite ha già un rivale: parliamo di Windows 9, il prossimo sistema operativo della Microsoft di cui la rete ha iniziato a parlare in maniera insistente.

Il team di Zdnet, infatti, nelle ultime ore ha diffuso diverse indiscrezioni in merito a quello che sarà il nuovo sistema operativo desktop e mobile dell’azienda di Redmond: il sistema verrà rilasciato fra diversi mesi ma sarà proprio lui a collocarsi come antagonista di OS X Yosemite e di iOS 8.

Quali sono le intenzioni della Microsoft? Ebbene… Windows 9 dovrà rappresentare un’ulteriore passo in avanti rispetto all’attuale W8: un sistema che tenga conto delle ultime frontiere del software senza scontentare i fedelissimi utenti di vecchia data. Con Windows 9, infatti, saranno introdotte numerose novità che in parte andranno a restaurare le antiche abitudini di W7.

Senza cancellare l’esperienza dell’interfaccia Metro, verrà però potenziato l’ambiente desktop tradizionale. A seconda del tipo di dispositivo su cui verrà installato, Windows 9 funzionerà in maniera differente. Sui pc tradizionali sarà attivata in prima battuta l’interfaccia desktop anche se il Mini Menù Start permetterà all’utente di utilizzare anche le funzioni della Modern UI, comprese le applicazioni.

Microsoft, insomma, lancia la sfida a Yosemite puntando sulla fidelizzazione dei suoi utenti tradizionali, ovvero coloro che hanno utilizzato sempre e solo pc assemblati o comunque equipaggiati con WXP oppure W7.

Una scelta conservatrice che senz’altro fa tesoro delle indicazioni raccolte nell’ultimo anno in cui Windows 8 ha avuto il tempo di crescere e maturare seguendo le esigenze degli utenti. Intanto lo sviluppo di Yosemite va avanti in maniera molto veloce!

 

640px-The_Microsoft_Commons

Germana
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica